• Spettacoli

  • Dalla fine degli anni ’90 si è avviata a Cagli sullo storico palcoscenico del Teatro Comunale la buona pratica delle “residenze creative” creata e promossa dal direttore Sandro Pascucci. Un’ occasione per artisti e compagnie per provare i propri spettacoli nella cornice di un piccolo centro cittadino, ma all’interno di un teatro che ha poco da invidiare al palcoscenico di una grande città. Oggi nella forma dell’“asilo teatrale”, il teatro diviene uno spazio libero di espressione dove l’artista lavora in dialogo con il luogo che lo ospita, condivide le occasioni di incontro, intesse relazioni in uno scambio ed una crescita comune.  Spaziando dalla prosa alla musica, alla danza e attraversando i generi, dalla tradizione alla ricerca contemporanea si propongono al pubblico grandi artisti che scelgono di debuttare qui per poi calcare le scene dei più grandi teatri nazionali ed internazionali. Allo spettatore non rimane che il privilegio/onere di rendersi primo giudice dell’atto creativo.

    • Condividi

      Facebook
      Google+
      http://www.visitcagli.it/esperienze/spettacoli/
      Twitter
    • Leggi anche